Riciclare la latta d’acciaio è una soluzione valida

Se, come persona privata, raccoglie imballaggi in latta d’acciaio contribuisce in maniera determinante alla protezione dell’ambiente e al risparmio energetico. Mediante il riciclaggio di imballaggi in latta d’acciaio si recuperano le materie prime acciaio e stagno. Rispetto alla nuova produzione, il consumo di energia per il processo di riciclaggio è inferiore del 60 % e le emissioni di CO2 si riducono del 30%.

Cosa raccogliere?
  • Barattoli di conserve (anche barattoli laccati e stampati) e coperchi in lamiera stagnata o latta d’acciaio
  • altri imballaggi in latta d'acciaio per alimenti
  • Coperchi in acciaio di bottiglie, vasetti di marmellata, ecc.
  • Imballaggi in latta d’acciaio di cibi per animali, articoli di consumo e prodotti per l’igiene
  • Tutti gli imballaggi contrassegnati con il simbolo del riciclaggio della latta d’acciaio
Dove avviene la consegna?
  • Punti di raccolta comunali 
(Recycling-Map)
  • Importante: 
gli imballaggi in latta d’acciaio NON devono finire nella raccolta di metalli vecchi, perché sono causa di problemi inerenti alla metallurgia durante il processo di fusione dell’acciaio
Cosa no!
  • Colori e vernici in bomboletta spray e spray in bomboletta (raccolta rifiuti speciali)
  • Pentole, viti e simili 
(raccolta ingombranti metallici)
  • Grandi pezzi in lamiera e altri elementi in metallo 
(raccolta ingombranti metallici)