Il premio nazionale per l’ambiente va a Sursee, Laax e Zurigo
Premiato il comportamento ecologico

Dai grandi ai più piccoli, tutti sanno che gli imballaggi vuoti di metallo contengono preziose materie prime che vanno riciclate: ogni anno, in Svizzera se ne raccolgono più di 25 000 tonnellate, che corrispondono a 3 chili per persona. Per garantire che l’entusiasmo della popolazione a favore della raccolta di metalli continui a crescere, le due organizzazioni di riciclaggio Cooperativa IGORA e Ferro Recycling assegnano ogni anno il premio nazionale per l’ambiente Prix-Metallrecycling. Nel 2019, sono stati insigniti del meritato premio la Scuola cantonale di Sursee, l’impresa Weisse Arena Gruppe di Laax e i giardini urbani zurighesi per famiglie nella zona Vulkan ad Altstetten.

Nella Scuola cantonale di Sursee i 900 alunni dimostrano di raccogliere il materiale riciclabile in modo esemplare e, inoltre, non abbandonano rifiuti con noncuranza. Anche l’impresa Weisse Arena Gruppe di Laax punta pienamente sul comportamento sostenibile e, dal 2010, gestisce circa 100 postazioni per il riciclaggio degli imballaggi di metallo. Nei giardini urbani della zona Vulkan a Zurigo Altstetten si conta sulla collaborazione di tutti i 325 affittuari, che congiuntamente si sforzano per ampliare il sistema di raccolta delle lattine d’alluminio.

I tre premiati mostrano un impegno straordinario nella raccolta e nel riciclaggio dei materiali pregiati e quindi sono stati eletti vincitori del Prix-Metallrecycling 2019. Grazie alle loro attività, meritano 1000 franchi ciascuno in segno di apprezzamento e riconoscimento

Congratulazioni!

Ulteriori informazioni »